Vai al contenuto

Microsoft annuncia la Xbox Scorpio

La microsoft ha annunciato la Xbox Scorpio, la console più potente della next generation in uscita verso la fine del 2017. Un annuncio maestoso, ma non sembra essere affatto solo una trovata pubblicitaria. Alle parole vengono infatti accompagnati i numeri. Le caratteristiche della Xbox Scorpio sono di seguito riportate:

  • CPU: 8 custom core x86 con frequenza di 2,3GHz.
  • GPU: 40 unità di calcolo custom con frequenza di 1171MHz
  • RAM: 12GB di memoria GDDR5 con ampiezza di banda di 326GB/s.
  • DISCO FISSO: HD da 2,5 pollici da 1TB.
  • LETTORE: UHD Blu-ray drive.
  • ALIMENTATORE: Integrato.

Maggiore velocità (la CPU sarà il 30% più veloce), maggiore potenza (4 volte in più dell’attuale Xbox One) e una memoria impressionante, pari a circa 8GB a totale disposizione del videogiocatore: sono solo alcuni dei pregi di questa creazione. La Xbox Scorpio sarà dotata di un alimentatore interno, ed è inutile affermare che la console riprodurrà i videogiochi in 4K.

La console si preannuncia la massima sfidante proposta dalla Microsoft per la Sony e la sua PS4 Pro. La Sony con la PS4 aveva ristabilito una certa supremazia sulla rivale, specialmente dopo essersi assicurata, negli ultimi anni, esclusive di assoluto successo, ma dinanzi a simili presentazioni non ci sarà da stupirsi se la Sony farà un annuncio futuro in merito alla produzione di una Playstation 5.

Al momento però sono soltantonumerie imponenti presentazioni. Quando la console uscirà sul mercato sarà realmente oggetto di giudizio dai giudici supremi: i videogiocatori. Soltanto loro potranno testimoniare se tale potenza preannunciata garantirà un ottimale controllo della piattaforma di gioco.

La “guerra” per la console più all’avanguardia è appena cominciata…ma in tutto questo i videogiocatori saranno soddisfatti? Questa corsa alla console più potente migliorerà l’esperienza di gioco o inficerà fin troppo sui costi che i videogiocatori di tutto il mondo, specie quelli che hanno a cura le tasche del proprio portafoglio, dovranno affrontare?

Tali scenari però non possono lasciare indifferenti i videogiocatori, che potrebbero realmente trovarsi tra le mani videogiochi graficamente eccelsi e sempre più realistici.

Redazione: CineHunters

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: