Vai al contenuto

Dopo il primo assaggio che avevamo avuto col teaser, trasmesso durante il Super bowl, è stato finalmente rilasciato il nuovo trailer di "Solo: A Star Wars Story".

Ecco il trailer in lingua originale:

Redazione: CineHunters

Alden Ehrenreich pare non stia accontentando, sul piano recitativo, la Lucasfilm nei panni del giovane Han Solo nel nuovo spin-off dell'universo di Star Wars.

La pellicola non sembra trovare pace, e dopo l'allontanamento dei due registi (sostituiti da Ron Howard) il lungometraggio rischia di imbattersi in nuovi, preoccupanti problemi. A lanciare l'indiscrezione circa i malumori in merito alla performance dell'attore è stato il The Hollywood Reporter, il quale ha riportato addirittura la notizia circa l'assunzione di un coach che possa seguire l'interprete principale sul set e aiutare l'attore a migliorare la sua recitazione.

Il film "Han Solo: A Star Wars Story" pare essere nato sotto una cattiva luce: molti fan, sin dal principio, avevano mosso alcune perplessità in merito a questo progetto, affermando di non trovare la necessita di mostrare al cinema il passato del personaggio e far sostituire Harrison Ford nella parte del contrabbandiere, data la sua forte associazione al ruolo che rende difficile per il pubblico rivederlo con i lineamenti di un altro interprete.

Precisiamo che tali notizie però, diffuse con una certa insistenza sul web, vanno comunque prese con le pinze.

Redazione: CineHunters

Han Solo: A Star Wars Story ” sarà il secondo spin-off della saga di Star Wars dopo "Rogue One", pellicola di successo dello scorso 2016. In questo film antologico il giovane contrabbandiere sarà interpretato da Alden Ehrenreich, cui grava la difficile responsabilità di diventare l'erede di Harrison Ford. Duetteranno con lui Emilia Clarke, star della serie televisiva "Game of thrones", Donald Glover, premiato agli scorsi Golden Globe come miglior attore per "Atlanta",  nei panni del giovane Lando Calrissian, il primo proprietario del Millennium Falcon interpretato nella trilogia classica da Billy Dee-Williams e Joonas Suotamo nel ruolo del wookie Chewbacca.

Questa mattina è trapelata una rivelazione molto importante sull'attuale lavorazione dello spin-off su Han Solo: una parte delle riprese si svolgeranno in Italia e più precisamente sulle Tre  Cime di Lavaredo, località sita nei pressi delle Dolomiti. Tali riprese cominceranno nel mese di maggio.

Una notizia splendida che non potrà che far emozionare tutti i fan del franchising. Non è però la prima volta che la saga di Star Wars giunge nella nostra penisola per girare alcune scene. George Lucas stesso diresse "Star Wars:  episodio I - La minaccia fantasma" e "Star Wars: episodio II - L'attacco dei cloni", usufruendo delle meravigliose scenografie offerte dalla Reggia di Caserta, che nel film divenne il palazzo regale di Naboo. Il palazzo era la dimora della regina Padmé Amidala, e venne rivisto quando nel secondo film Padmé, divenuta senatrice, colloquia con la nuova regina di Naboo insieme ad Anakin Skywalker.

E voi, siete curiosi di vedere questo nuovo spin-off dedicato ad uno dei più amati personaggi della saga? Oppure siete timorosi perché troppo legati ad Harrison Ford nei panni della canaglia della galassia lontana lontana?

Ricordiamo che lo spin-off su Han Solo dovrebbe uscire il 25 maggio del 2018.

Redazione: CineHunters

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: