Vai al contenuto

Han Solo: A Star Wars Story ” sarà il secondo spin-off della saga di Star Wars dopo "Rogue One", pellicola di successo dello scorso 2016. In questo film antologico il giovane contrabbandiere sarà interpretato da Alden Ehrenreich, cui grava la difficile responsabilità di diventare l'erede di Harrison Ford. Duetteranno con lui Emilia Clarke, star della serie televisiva "Game of thrones", Donald Glover, premiato agli scorsi Golden Globe come miglior attore per "Atlanta",  nei panni del giovane Lando Calrissian, il primo proprietario del Millennium Falcon interpretato nella trilogia classica da Billy Dee-Williams e Joonas Suotamo nel ruolo del wookie Chewbacca.

Questa mattina è trapelata una rivelazione molto importante sull'attuale lavorazione dello spin-off su Han Solo: una parte delle riprese si svolgeranno in Italia e più precisamente sulle Tre  Cime di Lavaredo, località sita nei pressi delle Dolomiti. Tali riprese cominceranno nel mese di maggio.

Una notizia splendida che non potrà che far emozionare tutti i fan del franchising. Non è però la prima volta che la saga di Star Wars giunge nella nostra penisola per girare alcune scene. George Lucas stesso diresse "Star Wars:  episodio I - La minaccia fantasma" e "Star Wars: episodio II - L'attacco dei cloni", usufruendo delle meravigliose scenografie offerte dalla Reggia di Caserta, che nel film divenne il palazzo regale di Naboo. Il palazzo era la dimora della regina Padmé Amidala, e venne rivisto quando nel secondo film Padmé, divenuta senatrice, colloquia con la nuova regina di Naboo insieme ad Anakin Skywalker.

E voi, siete curiosi di vedere questo nuovo spin-off dedicato ad uno dei più amati personaggi della saga? Oppure siete timorosi perché troppo legati ad Harrison Ford nei panni della canaglia della galassia lontana lontana?

Ricordiamo che lo spin-off su Han Solo dovrebbe uscire il 25 maggio del 2018.

Redazione: CineHunters

Per Ewan McGregor rispondere alle domande su un suo possibile ritorno nelle vesti del Maestro Jedi Obi-Wan kenobi comincia a diventare una fastidiosa incombenza. McGregor, che ha interpretato Obi-Wan nella trilogia Prequel di “Star Wars”, è già tornato in un brevissimo cameo fuori campo, quasi impercettibile, nel VII capitolo della saga, prestando la sua voce al personaggio in una sequenza carica di mistero, dove la protagonista Rey veniva a contatto con l’antica spada laser di Anakin Skywalker.

Come ha più volte sottolineato l’attore scozzese, egli accetterebbe con entusiasmo ma solo se venisse contattato dalla LucasFilm. McGregor ha tenuto nuovamente a precisare che queste continue domande che gli vengono poste oramai da oltre un anno trasmettono erroneamente l’idea che sia lui a voler a tutti i costi uno spin-off sul personaggio, quando in verità l’interprete si è sempre limitato ad ammettere che sarebbe felice di tornare se, semplicemente, ci sarà l’occasione.

La palla passa alla Disney e soprattutto alla LucasFilm. Obi-Wan ritornerebbe come spirito di forza nei prossimi capitoli della trilogia sequel o avrà uno spin-off interamente dedicatogli ambientato tra Episodio III ed Episodio IV? Per saperlo non ci resta che attendere gli eventuali sviluppi.

Redazione: CineHunters

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: