Vai al contenuto

A Natalie Portman piacerebbe dirigere un film di Star Wars

Intervistata sul suo primo, vero film da regista "Sognare è vivere", Natalie Portman ha affermato di essere onorata dell'attenzione che i fan di Star Wars continuano a nutrire nei suoi riguardi. La Portman interpretò Padmé Amidala, uno dei personaggi più importanti e influenti della saga, moglie del protagonista Anakin Skywalker e madre dei due personaggi centrali della trilogia originale: Luke e Leia.  Durante l'intervista, quando alla Portman è stato fatto notare che i fan reclamano ancora la sua splendida Padmé Amidala, l'attrice ha risposto:

"Che onore. LucasFilm e Disney stanno facendo un lavoro incredibile con la saga, sono stati tra i primi ad accorgersi che il sessismo a Hollywood è una piaga, così come la paura che gli uomini hanno nei confronti dei desideri di una donna. C'è molta più apertura in Francia. Star Wars sta mettendo al centro del suo universo combattenti come Rey, al fianco della compianta Principessa Leila. E a proposito di religione, Guerre Stellari non è forse la religione dei ragazzi di oggi? Non ho mai visto una mitologia di questo tipo avanzare con forza nel tempo, sin dagli anni Settata. È la cosa più vicina che abbiamo a una religione New Age" - L'attrice ha poi proseguito - "Certo che sì che mi piacerebbe tornare. Ed ora che sono diventata regista, perché non pensare a un episodio di Star Wars diretto da me…?"

Un messaggio che speriamo possa non restare soltanto una semplice frase, ma che possa concretizzarsi realmente. La Disney sta ponendo al centro dei propri progetti figure femminili forti e combattive: da Rey, la protagonista della trilogia sequel a Jyn, protagonista del bellissimo spin-off "Rogue One". Affidare la regia a Natalie Portman, anche per un possibile prossimo spin-off della saga, sarebbe un vero e proprio colpo per la Lucasfilm.

Vi invitiamo a leggere il nostro articolo scritto il giorno del compleanno dell'attrice Natalie Portman cliccando qui

Redazione: CineHunters

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: