Vai al contenuto

Sylvester Stallone ha abbandonato il franchising de "I mercenari" per alcuni dissidi insanabili con la produzione, e Arnold Schwarzenegger è più che mai deciso a seguirlo. Come ha dichiarato l'emblema del cinema d'azione anni '80 alla rivista Entertainment Weekly per rispetto e amicizia verso il suo amico ed "ex rivale" sul lavoro non accetterà mai di far parte della lavorazione senza Stallone. Schwarzenegger ha poi mosso alcune critiche alla stesura del suo personaggio nel terzo capitolo della saga, definendolo piatto e scritto male.

Al momento non sono previste novità imminenti in merito ad un possibile ritorno e un nuovo riavvicinamento di Stallone alla saga.

Redazione: CineHunters

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: